Chi sono

Ciao! Mi chiamo Monica e lavoro come assistente virtuale: il mio scopo è liberare parte del tuo tempo, in modo che tu possa focalizzarti sul cuore del tuo business e trovare le energie necessarie per dedicarti alla sua crescita.

Hai mai letto o sentito questo proverbio cinese?

“Non si possono gestire troppe cose insieme. Come le zucche nell’acqua, una sale a galla mentre tu stai cercando di tenere sott’acqua l’altra”

Trovo che questa frase racconti benissimo la situazione che la maggior parte delle libere professioniste e piccole imprenditrici online si trovano ad affrontare.

Prova a visualizzare nella tua mente questa metafora: con le mani potresti tenere sott’acqua al massimo due zucche alla volta, mentre le altre tornerebbero a galla per forza. E se sei qui, sai già che è proprio quello che succede anche a te.

Perché liberare il tuo tempo è la chiave di tutto?

Perché entrambe sappiamo che il tempo per fare tutto manca sempre e, anche quando riusciamo a rispettare il planning alla perfezione, spesso finisce che lo facciamo a discapito della nostra lucidità mentale. Alzi la mano chi non ha mai avuto allucinazioni da eccesso di lavoro!

Se ti leggo bene nel pensiero, il tuo desiderio è quello di far crescere il tuo business a tal punto da continuare a vivere di ciò che ami con tutta la tranquillità economica possibile. Insomma, noi non vogliamo vivere per lavorare ma lavorare per vivere (e pure bene!) facendo solamente quello che ci piace e ci riesce bene.

E poi non esiste solo il lavoro, e tu se una di quelle che ama prendersi cura della propria vita a 360°: desideri avere tempo per il tuo compagno o per i tuoi figli, tempo da trascorrere con le amiche a spettegolare, tempo per dedicarti al tuo benessere tra una manicure e una gita al mare. Giusto?

Vestire i panni della Super Donna, diciamocelo, è divertente fino ad un certo punto e sono sicura che sarai d’accordo con me nel dire che ti servirebbe proprio avere più tempo per lavorare alla tua attività e fare ciò che più ti piace.

Perchè ci tengo a darti tutto il supporto di cui hai bisogno per il tuo business?

Perchè ti capisco bene. Come te anche io sono, come si suol dire, imprenditrice di me stessa e so quanto possa essere difficile, frustrante e stressante gestire ogni minimo aspetto del proprio business.

Soprattutto quando è qualcosa a cui teniamo molto e a cui vorremmo dedicarci di più o meglio, e so che anche tu sei proprio una di quelle freelance.

I vari social da aggiornare ogni giorno o quasi, gli articoli del blog da pubblicare per offrire sempre nuovi contenuti al tuo pubblico, la preparazione di ebook interessanti e soprattutto utili, la newsletter e chi più ne ha più ne metta!

Riuscire a seguire in maniera ottimale tutte le attività e i progetti che il tuo business richiede rappresenta una bella sfida sia a livello di tempo che di sforzi mentali e fisici.

Nel mio mondo ideale, come diceva la mia cara Alice, ogni professionista è in grado prosperare con orgoglio grazie al proprio business senza destreggiarsi tra la paura di non riuscire a fare tutto da sola e l’impossibilità di chiedere aiuto per realizzare prima e meglio i propri progetti.

Tipologie di attività diverse possono avere obiettivi simili o totalmente diversi, ma una cosa accomuna tutte noi: il desiderio di raggiungere gli scopi prefissati e sentirsi soddisfatte ogni giorno di ciò che stiamo creando nel mondo. Ed è proprio quello che faremo insieme, sarà come procedere a braccetto nella direzione dei tuoi obiettivi!

8 curiosità che ti faranno sorridere

#1. Adoro i conigli di qualsiasi razza e colore. Mi piacciono quasi tutti gli animali ma quando vedo un orecchie a paletta mi sciolgo letteralmente!

#2. In quarta superiore, durante una vacanza studio in Inghilterra, ho sperimentato di persona come ci si sente a prendere un pugno in un occhio. Da una ragazza, per sbaglio. Tutta colpa di una patatina fritta.

#3. Sono andata per la prima volta in California nel 2012 e me ne sono innamorata. Ho solamente visitato Los Angeles e la spiaggia di Santa Monica ma, sai quando vedi qualcuno o qualcosa e rimani stregata? Ecco.

#4. Apprezzo tantissimo il cibo, quasi tutto purtroppo. Ormai mangio anche le carote nonostante continui a dire che non mi piacciono. E con un fratello pasticciere la vita non è facile.

#5. Se inizio un film, un libro o una serie TV non esiste che non lo finisca. Una volta iniziati, cascasse il mondo devo arrivare alla fine, è una questione di principio!

#6. Vado matta per Halloween ma sarò riuscita a festeggiarlo come vorrei solo un paio di volte, forse. Non riesco a coinvolgere mai nessuno dei miei amici perchè “sono troppo grandi per festeggiare”. Ma prima o poi avrò la mia rivincita, oh sì.

#7. I tatuaggi sono una delle cose che mi appassionano, soprattutto quelli giapponesi. Sul fianco sinistro ho tatuato il viso di una geisha con un daruma tra i capelli, sulla scapola destra un acchiappasogni e conto i giorni al prossimo!

#8. Odio quasi tutti gli insetti: non li considero animali, ma proprio una categoria a parte. Se un giorno dovessi mai sentire un urlo in lontananza, sappi che sono io.

Cosa facevo prima di diventare Assistente Virtuale?

Nel caso te lo stessi chiedendo, ho lavorato quattro anni nell’ambito Retail di una multinazionale di moda italiana fornendo il supporto necessario alla soddisfazione del cliente finale e occupandomi della gestione operativa/logistica delle principali attività di
negozio.

Dopo un paio d’anni ho cominciato a fare i conti con l’insoddisfazione ma pensavo semplicemente di non essere ancora abituata al mondo del lavoro. Dopo altri due anni la situazione è persino peggiorata ed è allora che mi sono detta “Ok Monica, direi che non è un problema di abitudine”!

Sentivo sempre di più la necessità di rendermi indipendente e cominciare a creare la vita che desideravo, e questo mi ha portato a scoprire un interesse per il mondo dell’assistenza virtuale nel quale ho individuato l’opportunità giusta per dare una svolta alla mia vita.

Così, sfruttando le mie competenze e desiderosa di acquisire nuove abilità in campi diversi da quelli in cui già operavo, a Settembre 2015 ho preso la decisione di crearmi una nuova realtà seguendo questa intuizione.

Da allora sono cambiate moltissime cose, e oggi non potrei essere più contenta del percorso che sto facendo professionalmente ma anche umanamente. Hai letto bene, sì, perché questa professione non ha semplicemente dato una svolta alla mia vita lavorativa ma la cosa forse più bella è aver scoperto un mondo fatto di fantastiche persone e opportunità che mi sta arricchendo come non mai.