Nell’articolo precedente ti ho parlato dei 4 vantaggi più grandi che potresti ottenere decidendo di avvalerti del supporto di un’assistente virtuale.

Deformazione professionale a parte, credo sinceramente che siano ottimi motivi per approfondire il discorso e valutare la possibilità di collaborare con una figura di questo tipo.

Ma veniamo alla parte pratica. Giustamente, a questo punto ti starai chiedendo: quali attività posso delegare a un’assistente virtuale? La risposta è: non esiste una risposta unica!

La flessibilità è uno dei punti di forza di questo lavoro, quindi possono essere delegati diversi compiti e servizi in base a quelle che sono le capacità, esperienze passate e attitudini dell’assistente virtuale che decidi di contattare. E, ovviamente, anche delle tue esigenze di business.

Per te, che sei una libera professionista o una piccola imprenditrice online, questo significa che potrai scegliere l’assistente virtuale più in linea con la tua tipologia di business. Senza dover rinunciare ai vantaggi di cui ti ho già parlato.

Solitamente le macro categorie di servizi che vengono offerti sono due.

Da un lato ci sono i servizi di assistenza relativi alle attività strettamente operative e pratiche mentre, dall’altro, i servizi legati a web marketing dedicati alle attività più strategiche e alla gestione della presenza online.

Per darti un’idea, ecco descritte più nello specifico 6 attività che può svolgere per te un’assistente virtuale:

#1. Creazione e update degli archivi online

Fornitori, partner, competitor, potenziali clienti piuttosto che informazioni sui prodotti venduti, materiali utilizzati o feedback ricevuti. Si può creare un archivio sulla base di qualsiasi tipo di dati!

Indipendentemente dal motivo per il quale hai bisogno di tenere un archivio, si tratta di una componente importante perchè riassume la storia del tuo business e permette di tenere traccia costante degli elementi più importanti.

Può essere quindi necessario per te provvedere alla sua creazione e all’aggiornamento costante per poter disporre tempestivamente delle informazioni più utili. E ci vuoi pensare tu, tra un cliente da gestire e la produzione del tuo prossimo corso online? Naaa!

#2. Preparazione di presentazioni, infoprodotti & co.

Sono sicura che ti sarà capitato di dover creare una presentazione o un qualsiasi altro documento quindi saprai certamente quanto tempo si impiega per capire, selezionare e raccogliere tutte le informazioni necessarie.

Per non parlare di decidere come impostare il tutto e rendere il prodotto quanto più visivamente efficace possibile (anche l’occhio vuole sempre la sua parte!).

Sebbene sia assolutamente necessario per te creare questo tipo di materiale, sarai d’accordo nel dire che la loro creazione non è quella che viene definita un’attività strategica.

Di conseguenza, può essere tranquillamente delegata in modo da risparmiare tempo e poterti dedicare a ciò che è veramente importante per il tuo business come nuove sessioni con i clienti o la creazione di altri servizi. Perchè non farlo allora?

#3. Programmazione dei post sui social

Hai chiesto aiuto a una bravissima social media manager o a una digital strategist per definire un calendario editoriale finalmente in linea con gli obiettivi che ti sei posta riguardo la direzione in cui è meglio far andare la tua comunicazione. Ottimo, è una strategia vincente!

Ora però ti trovi nella situazione in cui hai tutto pronto per partire sulla carta e sai che tipo di contenuti è utile pubblicare, con quale frequenza e scopo ma devi comunque impiegare del tempo per programmare tutti i post della settimana per i prossimi mesi e questo ti porta via tantissimo tempo prezioso.

In questo caso un’ assistente virtuale può fare proprio questo, occuparsi di scrivere il copy dei tuoi post destinati ai social e programmarli sulla base del calendario editoriale che le fornisci.

Oppure, in molti casi, puoi trovare direttamente una professionista che fa entrambe le cose: prima la parte strategica e poi quella operativa.

#4. Aggiornamento di sito e blog

Sai che però che non basta essere presente solo sui social, anzi, il blog è uno dei due canali di comunicazione di cui siamo davvero proprietarie quindi è importante coltivare con dedizione anche questo spazio sul web in cui presentare i tuoi servizi, servizi e le caratteristiche della tua attività in modo molto più completo e approfondito. Oltre a trasmettere contenuti di valore per chi ti farà visita, chiaramente!

Sono sicura che non debba farti riflettere io su quanto tempo ti porta via preparare i tuoi blog post (dopo averci messo X ore per scriverli): rileggere per controllare che non ci siano errori, ottimizzare per la SEO, cercare le immagini adatte e ottimizzare anche queste, e infine programmare tutto per il giorno e l’ora stabilita.

Ecco, immagina come sarebbe non dover più fare tutto questo!

Pssst, conosci già le mie Tool Pills?

Ogni 15 giorni ti scrivo per condividere alcune delle risorse o degli strumenti utili che mi aiutano ogni giorno a gestire meglio il mio lavoro. Compila i campi qui sotto se le vuoi ricevere anche tu: